Il sito del Giovedi'

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
2011-12

28 giugno 2012

E-mail Stampa PDF

Italia - Germania

Per la prima volta nella lunga storia del Giovedì è stata accesa la televisione per consentire a tutti gli interessati di seguire in diretta la semifinale degli europei Italia/Germania: grande partita, grande entusiasmo, grande risultato. W l’Italia! E buona estate a tutti!

 

21 giugno 2012

E-mail Stampa PDF
Un monumento della letteratura italiana - Roberto Piumini - ha letto le sue poesie "erotiche", affiancato da Enrico Barbagli (pianoforte), Daniela Pisano (flauto) e Nicoletta Petrus (voce-soprano) 
"Sono rimasta inebriata dalla bravura degli artisti tuoi ospiti" mi ha scritto una partecipante alla serata. "Amo il flauto traverso e la lirica, e come non si può essere stati rapiti dalle poesie? Erotiche è dir poco..erano giocose, passionali, ironiche, profonde, meste, vibranti..meravigliose! e declamate splendidamente!" Condivido.

 

14 giugno 2012

E-mail Stampa PDF

Francesco Cusa e Gaia Mattiuzzi

Francesco Cusa e Gaia Mattiuzzi (lui con un rullante e una sequela di oggettini da sbattere/percuotere/strusciare; lei con una voce meravigliosa e imprevedibile, paradisiaca e infernale) si sono esibiti in un concerto che ha stupito e ammaliato tutti i presenti. Estro, anarchia, provocazione. Genialità. Al temine di ogni pezzo, applausi violenti e incessanti come un temporale estivo, un acquazzone, una grandinata. E in tanti a gridare "bravi, bravi"

 

7 giugno 2012

E-mail Stampa PDF

Shel Shapiro e Franco Fabbri

La mitica star ha fatto il suo ingresso al Giovedì, si è seduto a tavola, ha chiacchierato amabilmente con i commensali (11 donne e un uomo), poi ha dato il via a un’intervista-confessione. intrisa di sincerità e trasparenza, rispondendo alle domande dell’Interlocutore e di molti presenti. Il nome dell’Interlocutore? Franco Fabbri, musicista e musicologo (famosa voce e chitarra degli Stormy Six). Il nome della mitica star? David Norman Shapiro detto Shel, cantante, musicista, produttore discografico e attore britannico trapiantato in Italia (noto anche per essere stato il cantante dei Rokes) e ora anche scrittore (“Io sono immortale”, scritto in collaborazione con Marco Cavani, edito da Mondadori).

Quando - al termine dell’intervista-confessione - la star ha preso in mano la chitarra e ha cominciato a cantare, con l’ausilio - e che ausilio! - di Franco Fabbri, la serata è decollata verso la leggenda.

“Fare la star è qualcosa di magico. Anche se è effimero, anche se è impalpabile, anche se fare la star non ti garantirà mai un posto fisso, anche se è proprio stupido, fare la star. Cosa fai? Faccio la star.” (Shel Shapiro)

 

31 maggio 2012

E-mail Stampa PDF

Serata delle assessore

Per festeggiare il primo anno della Giunta di Giuliano Pisapia ben tre Assessore si sono presentate al Giovedì:
- Lucia Castellano, assessora alla Casa, Demanio e Lavori pubblici,
- Cristina TaJani, assessora alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Universita' e Ricerca,
- Daniela Benelli, assessora all' Area Metropolitana, Decentramento e Servizi Civici
Una più competente dell'altra, una più affidabile dell'altra, una più "femminile" e al tempo stesso "palluta" dell'altra.
Una serata davvero arricchente, oltre che festosa, che si e' protratta ben al di la' della mezzanotte.
In conclusione? Siamo orgogliosi che il nostro amato Sindaco abbia saputo scegliere cosi' bene le sue assessore: trasparenti, dirette, simpatiche, spiritose, e dannatamente impegnate a fare il bene della citta' di Milano.

 

24 maggio 2012

E-mail Stampa PDF
Serata in memoria di Giovanni Falcone (di cui ricorreva il ventennale della morte ) con Danilo Protti - direttore dell'Europeo -, Nando Dalla Chiesa e Martina Panzarasa - studiosa dell'inserimento mafioso a Buccinasco e Corsico - che hanno illustrato la grave infiltrazione delle varie mafie avvenuta da tempo nell'Italia del Nord.
Una serata che e' servita a spazzare via il consolidato luogo comune (ripetuto anche dall'ex Prefetto e dall'ex Sindaco di Milano) secondo il quale "la mafia in Lombardia non esiste". Basti pensare che con una recente sentenza il Tribunale di Milano ha condannato all'ergastolo 65 mafiosi che operavano in Lombardia.
Una serata che ci ha informato, fatto riflettere e allertato, invitandoci ad aprire gli occhi. A spalancarli.
Una serata che ci ha insegnato a non subire i soprusi e a reagire alle minacce, forti del fatto che non siamo soli ad affrontare il Male.

 

17 maggio 2012

E-mail Stampa PDF

Mafie in pentola

La (bravissima) attrice Tiziana Di Masi ha recitato uno spezzone dello spettacolo Mafie in pentola (testo di  Andrea Guolo), giunto alla 96esima replica, tratto dalle esperienze "alimentari" (e non solo) delle associazioni Libera e Abele conseguenti ai sequestri/espropri eseguiti in questi ultimi anni ai danni delle varie mafie che infestano l'Itala: dalla Calabria alla Lombardia, dalla Sicilia al Piemonte.

Uno spettacolo "impegnato", senza la minima concessione alla banalita' ridanciana, eppure leggero, spiritoso, ricco di humor. Godibilissimo.

Una serata davvero arricchente sotto tanti profili. Averne di serate cosi'! Complimenti tanti tanti a Tiziana.

 

10 maggio 2012

E-mail Stampa PDF

Ventiduesimo compleanno del Giovedì

Serata epocale, da libri di Storia. L’affluenza è stata continua, come un fiume in piena -molto ben agghindato - fuoriuscito dagli argini. Basti un dato: sono state bevute 137 bottiglie di vino! E i vestiti? Molti smoking e moltissimi abiti da sera rossi o con qualcosa di rosso, alcuni davvero straordinari (guardate le foto).

E la torta di compleanno? Buonissima e spiritosa, con le foto in marzapane di Augusto e Willy in bella evidenza accanto al numero 22 e alle candeline (merito di Silvia Muciaccia )

E il concerto ? Incredibile: come avere dato spazio a quattro marziani che hanno eseguito le musiche - coltissime - originarie del loro lontano pianeta, di fronte a un pubblico di umani dapprima attoniti, poi conquistati, poi plaudenti senza ritegno. L’AltRock Quartet, un ensemble cameristico nato per suonare sia musica colta che jazz, - composto da Emilio Galante al flauto, Valerio Cipollone al clarinetto basso, Little John al violino e Bianca Fervidi al violoncello - ha dato vita, nonostante il caos della serata, a un concerto che ha costretto tutti al silenzio, con il fiato sospeso per l’ammirazione. I complimenti alla fine sono scrosciati impetuosi. Oceanici.

Un solo neo: Augusto ha perso la voce nel corso della serata ed è stato quindi costretto a ricorrere al sussurro e all’arte antica della improvvisazione mimica.
In molti, prima di lasciare la festa, hanno detto con un moto di sincera consapevolezza: “Fin che va così, va davvero bene! Cento di questi giorni, caro Giovedì!”

 

3 maggio 2012

E-mail Stampa PDF

Beppino Englaro e Marco Cappato

Beppino Englaro, il padre di Eluana, e Marco Cappato hanno affrontato una tematica forte, contrastata, dolorosa, quella che fa capo all’ articolo 32 della Costituzione, secondo il quale “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana”

E’ giusto e lecito tenere in vita a forza una persona in coma irreversibile? Quali sono i compiti e i limiti del medico che ha in cura una persona in coma irreversibile? I cittadini italiani hanno diritto di redigere il proprio testamento biologico e di pretendere che venga rispettato? Questi sono alcuni temi affrontati alla luce della vicenda di Eluana, privata del diritto di morire per più di 17 anni.

Straordinaria la capacità di Beppino di narrare la vicenda clinica e giudiziaria relativa a sua figlia senza mai dare sfogo all’indignazione e al magone che gli gonfiavano il cuore. In molti, al termine della serata, si sono stretti intorno a Beppino e a Marco ringraziandoli per averli resi “informati, consapevoli e partecipi”.

Una emozionante serata di presa di coscienza.

 

29 marzo 2012

E-mail Stampa PDF

Concerto del duo Suonovivo

L'eccellenza della musica ha fatto visita al Giovedì, suscitando ammirazione ed entusiasmo.
Il duo Suonovivo, composto da Massimiliano Alloisio (chitarrista mozzafiato) e Loris Stefanuto (percussionista da leggenda), ha dato sfogo a un concerto da mille e un giovedì. Indimenticabile. Bello, bello, bello!

 

22 marzo 2012

E-mail Stampa PDF

Andrea Brambilla e
Nino Formicola

Un fiume di allegria tumultuosa e intelligente ha dilagato ieri sera sul palco del Giovedì. Le risate di susseguivano ininterrotte, fragorose e compiaciute. Gli applausi non riuscivano a tenere dietro al diluvio delle irresistibili battute dei due protagonisti della serata: Andrea Brambilla (in arte, talvolta, Zuzzurro) e Nino Formicola (in arte, talvolta, Gaspare). Una lezione di grande professionalità!
Una esibizione meritevole di essere annoverata tra quelle più felici del Giovedì.
Prima di loro Giancarlo Maniga (avvocato) aveva ricordato le ragioni che gli hanno valso il riconoscimento dell' alta onorificenza conferitagli dal Governo argentino in data 21 marzo: per essere riuscito - con il suo impegno professionale - a far processare e condannare i generali argentini responsabili della "sparizione" di alcuni (molti) italo-argentini.

 

 

15 marzo 2012

E-mail Stampa PDF

Renato Sarti

Concerto di Felice Clemente e Javier Perez Forte

Dopo che Giovanni Venosta ha annunciato un concerto della Mamud Band alla Salumeria della Musica il 16 marzo e il 4 maggio e dopo che Renato Sarti ha dato un assaggio dello spettacolo "Chicago Boys" che andra' in scena al Teatro della Cooperativa dal 21 marzo al 5 aprile, Felice Clemente (sassofono e clarinetto) e Javier Perez Forte (chitarra) hanno preso possesso della ribalta e hanno incantato tutti i (tanti) presenti con una straordinaria serie di "pezzi di bravura" tratti - in gran parte - dal loro disco Aire Libre: bravi, bravi, bravi!

Gran bella serata.

Felilce Clemente
Javier Perez Forte

 

 

8 marzo 2012

E-mail Stampa PDF

Concerto di Betty Gilmore

L'8 marzo (festa della donna) non avrebbe potuto essere festeggiato in modo migliore: Betty Gilmore, la grande interprete del blues, ci ha donato un concerto ricco, emozionante, affettuoso, anche per merito dell'ottimo pianista Stefano D'Ancona (valente avvocato amministrativista). Due, in particolare, le qualità di Betty Gilmore che hanno entusiasmato i numerosi presenti: la tonalità - calda, pastosa - della sua inconfondibile voce e la sua eleganza straordinariamente femminile, sobria ma sprizzante autentica sensualità.

 

 

1 marzo 2012

E-mail Stampa PDF

Marco Cappato e Lorenzo Lipparini

Marco Cappato e Lorenzo Lipparini (autore di una recentissima biografia non autorizzata su Formigoni) - entrambi incalliti e irriducibili radicali - hanno illustrato gli sconcertanti sviluppi della loro denuncia, presentata nel 2010 in occasione delle elezioni regionali lombarde , circa la falsita' di quasi mille firme autenticate poste sui moduli a sostegno della lista "Formigoni"; attenzione: che si tratti di falsi ormai e' appurato. Ma le conseguenze? Qui si apre il ginepraio delle ipotesi. Sulla carta ancora tutto e' possibile, anche che le elezioni siano dichiarate nulle o che gli eletti nella lista Formigoni siano rimandati a casa, ma intanto il tempo passa tra un rinvio e l'altro e nulla accade.

Morale: per quanto tempo ancora dovremo sopportare Formigoni ( gia' da 17 anni al potere in Lombardia, grazie a Comunione e Liberazione e alla Compagnia delle Opere) ?

A questo quesito, Cappato e Lipparini hanno risposto con un impegno: loro non demorderanno (cinque sono attualmente i giudizi in corso) e arriveranno fino in fondo... A noi non resta che confidare che la Giustizia faccia il suo (lento) corso.

 

 

 

23 febbraio 2012

E-mail Stampa PDF

Alessandro Mendini

intervistato da Pierangelo Caramia

Io c'ero! Questo vien voglia di dire da parte di chi ha partecipato alla serata del 23 febbraio: una serata straordinariamenente arricchente ed emozionante, che ha visto protagonista quel mostro sacro/ quel gigante/quel faro geniale di Alessandro Mendini.
Presentato e intervistato da Pierangelo Caramia (architetto e docente a Parigi, nonche' traduttore in francese dell'opera di Mendini), Alessandro ha parlato del progettare, dell'utopia, del sogno. E Caramia, con la lettura delle deliziose "filastrocche" (sulla casa, sull'utilita'/inutilita' delle cose/sulla insopportabile ripetitivita' delle scadenze delle riviste) scritte via via negli anni da Mendini, ci ha regalato uno spaccato ulteriore di cio' che si nasconde dietro il volto - sorridente e curioso: bellissimo - di Alessandro, il Magnifico. Insomma, un incanto, una sorpresa, una conferma: solo la Cultura ci puo' salvare. Di eroi come Alessandro Mendini avremo sempre bisogno, per secula seculorum.

 

 

16 febbraio 2012

E-mail Stampa PDF

Concerto di Sarah Stride e Alberto Turra

La riapertura del Giovedì nel 2012 non avrebbe potuto essere più festosamente caotica: decine di persone appollaiate in ogni angolo della casa felici di ritrovarsi dopo la pausa post-Natale ("credevo di andare in un salotto, sono capitato invece in una curva-sud", ha scritto non a caso Michele Serra)

E il dopo-cena? Formidabile. La voce meravigliosa di Sarah Demagisti (in arte Sarah Stride) e la chitarra magica (in realta', si dovrebbe dire "l'orchestra") di Alberto Turra hanno incantato, emozionato e allibito tutti i presenti. Un concerto strabiliante, venato di commozione e stupore: al termine, una valanga di applausi, grida di "bravi, bravissimi", richieste di bis.
Che artisti! Che riapertura!
 

22 dicembre 2011

E-mail Stampa PDF

Il Natale del Giovedì

Il consueto, meraviglioso spettacolo del Natale del Giovedì con gli oroscopi e i canti di Natale.

Giovedì di Natale. Grande affluenza: in moltissimi si sono presentati, come da timida sollecitazione, con una torta ancora calda tra le mani. Spumantino a fiumi.

Una calca festosa - con i cappotti infilati sugli attaccapanni dentro e fuori casa (sul ballatoio), ammassati sul letto e sulle poltrone, stipati alla rinfusa sulla scrivania e sul flipper - ha ascoltato prima gli oroscopi del 2012 e poi ha cantato a squarciagola i canti di Natale, sotto la guida del Maestro Pino Distaso, con Roberto Brambilla al pianoforte, Saul Contardi alla chitarra e la bella/intelligente/simpatica e giovanissima Marta Distaso alla voce.

Brindisi, baci, abbracci e scambio di auguri. Amicizia, affetto, stima. Quasi un Natale in famiglia.

L'oroscopo 2012

 

15 dicembre 2011

E-mail Stampa PDF

Il Giovedì dei bambini

Caotica serata dedicata ai bambini (dai 9 mesi ai 13 anni ), che hanno giocato con tutti giochi della casa, ma anche a prendersi, a nascondino ecc.
Dopo avere ascoltato - impietriti dall'ammirazione - il meraviglioso concerto per violino di Eduard (15 anni) e Leonard (14 anni), straordinari musicisti rom, i bambini hanno dato sfogo a tutta la loro creatività, recitando poesie, cantando canzoni (Bella ciao!), raccontando barzellette, suonando il pianoforte, terminando la serata carichi di regali. Un Giovedì davvero allegro e sdrammatizzante: il futuro è davanti a noi e, per quello che si puo' intuire, sarà - nonostante tutto - ricco di vitalità, di gioia, e di voglia di vivere "alla grande".

 

1 dicembre 2011

E-mail Stampa PDF

Concerto di musica occitana

Serata folk con la musica "balfolk" del trio composto da Gianni Cunich (organetto diatonico), Valerio Gorla (mandolinetto) e Fabio Lossani (chitarra 12 dadgad), che ha scatenato entusiasmi, balli e richieste numerose di bis.

 

 

24 novembre 2011

E-mail Stampa PDF

Stefano Boeri

Moni Ovadia

Serata delle grandi occasioni : prima e' intervenuto l'Assessore alla Cultura Stefano Boeri - affiancato dal suo giovane alter ego Tommaso Sacchi - che ha raccontato dei primi sei mesi del nuovo Assessorato: degli orientamenti (hub tematici)/ decisioni (Pac-Palazzo Reale-Rotonda della Besana)/difficolta' (non c'e' il becco di un quattrino)/ speranze (riapertura del teatro Lirico, sponsorizzazioni)/ iniziative (gemellaggi con Londra, Berlino, Barcellona), nonche' delle conseguenze dell'incarico sulla sua vita personale (stress e fatica ma anche grandi soddisfazioni: non si è pentito di avere abbandonato la carriera di architetto di successo per entrare "in politica").

Poi e' arrivato Moni Ovadia con i suoi fantastici musicisti a maggioranza rom - Paolo Rocca (clarinetto), Massimo Marcer (tromba), Ion Stanescu (violino), Albert Florian Mihai (fisarmonica), Marian Serban (cymbalon), Marin Tanasache (contrabbasso): l'energia terapeutica del loro frenetico e meraviglioso - se pur breve (a causa dell'ora tarda) - concerto ha contaminato tutti, regalando straordinarie emozioni (in molti trattenevano il fiato mentre il maetro Ion Stanescu suonava il suo violino) e voglia di vivere (il che e' un miracolo in questi tempi nauseabondi e prossimi alla catastrofe)
In sintesi: gran bel Giovedì ( in tanti hanno detto: "indimenticabile!")
 

17 novembre 2011

E-mail Stampa PDF

Compagnia Teatrale La Dual Band

Grande serata al Giovedì: la Compagnia Teatrale La Dual Band - composta dai giovani e bravissimi Benedetta Borciani, Beniamino Borciani, Camilla Capolla, Daniele Gaggianesi, Valeria Gelfi, Beatrice Palumbo, Lucrezia Piazzolla, con gli arrangiamenti di Marco Borciani (anche al pianoforte), la direzione musicale di Luigi Marzola e la regia e la drammaturgia di Anna Zapparoli - ha suscitato un mare di applausi ed entusiasmi smodati.

Domenica prossima la Dual Band si esibirà al Blue Note, il locale più prestigioso di Milano, e molti dei frequentatori del Giovedì hanno annunciato che saranno là per applaudire ancora. Complimenti e grazie (anche perchè ci avete permesso di festeggiare - con una serata davvero gioiosa - la caduta del governo Berlusconi).

 

10 novembre 2011

E-mail Stampa PDF

Don Paolo Farinella

E al Giovedì è spuntato un prete! Non un prete qualsiasi. Don Paolo Farinella da Genova è un prete da battaglia, che impugnando il Vangelo dice quel che va detto ai cattolici e ai non cattolici, ai politici e anche alle gerarchie ecclesiastiche su su fino al Vaticano. Ha l'impeto e l'indignazione di Savonarola, la fede e l'onestà (non solo) intellettuale del Cardinal Martini. Parecchi suoi "parrocchiani" hanno partecipato alla serata. Il connubio cattolici/laici non avrebbe potuto essere più felice, tutti uniti dalla speranza che la Costituzione prevalga sugli interessi di parte, nessuno escluso.

 

3 novembre 2011

E-mail Stampa PDF

Alessandro Penati

Gran pienone per ascoltare l'analisi della attuale situazione economico-finanziaria da parte di Alessandro Penati - professore ordinario di finanza aziendale all'Università Cattolica nonchè editorialista economico di Repubblica - e sopratutto per ascoltare i suoi consigli per salvare la ghirba. Molti i quesiti "sofisticati o terra-terra" posti a Penati dai presenti e anche - via e-mail - da parte di coloro che non ce l'hanno fatta ad essere presentii. A tutte le domande Penati ha risposto dettagliatamente e senza peli sulla lingua, formulando previsioni - statisticamente attendibili - a breve e medio termine. Una serata davvero arricchente sotto molti profili.

 

 

27 ottobre 2011

E-mail Stampa PDF

Concerto italotzigano

Formidabile formazione italotzigana: Roberto Durkovic (chitarra e voce), Adrian Dumitru (chitarra), Eduard Dumitru (violino), Gabriel Dusu (clarino) e Fabio Amodio (percussioni): applausi entusiasti e commossi.

Un consiglio a tutti: teniamo d'occhio Eduad Dumitru, un giovanissimo violinista di talento eccezionale, giunto ormai al quinto anno del conservatorio (grazie a una borsa di studio). Nei prossimi anni sentiremo molto parlare di lui!

 

20 ottobre 2011

E-mail Stampa PDF

Storie dall'altra Italia

il Giovedì ha riaperto i battenti con una serata affollata e allegramente caotica.
Massimo Priviero (voce e chitarra ), Daniele Biacchessi (voce narrante) e Onofrio Laviola (pianoforte ) hanno dato vita a uno spettacolo dedicato all'Altra Italia, quella dei poveri cristi, morti di fame e di ingiustizia.